SERGIO MORELLO

La sua pittura è diventata attività artistica fine a se stessa, il cui linguaggio esprime sempre la capacità di ricomporre la sua continuità narrativa.

 

Ora davanti ad una finestra aperta della villa al lago la “finestra sulla cascata” moltiplica la possibilità delle variazioni spaziali connesse.

 

Dal 2000 in avanti la sua “nuova pittura” si focalizza sulla ricerca alterna del colore, dell’aria, dell’acqua e della terra ridipinto su tavole di legno piatte curvate e ritagliate.

“Fare pittura “ ha un futuro!



Pittura su legno concavo/convesso

210x95 cm