PENELOPE MACKWORTH PRAED

Nata a Londra, si forma presso le accademie di arte e design di Wimbledon, Falmouth e Epsom diplomandosi nel 1976. Tra gli anni 1969 e 1972 realizza le sue prime "costruzioni" utilizzando una base numerica, caratteristica di tutti i suoi lavori futuri.

Subito dopo compie un lungo viaggio di ricerca in Medio Oriente e Asia del Sud.

Nel 1977 sposa il compositore Paul Glass, trasferendosi in Ticino. Nel corso della sua vita ha fatto più di settanta esposizioni dei suoi lavori in musei e in gallerie di diversi paesi europei; tra queste una mostra personale nel 2008 alla National Gallery a Sofia in Bulgaria. Parallelamente, dal 1982 al 2017, è stata professore associato per la scultura al Franklin University Switzerland. Oggi vive e lavora a Magadino.

 

Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Bulgaria, Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Olanda, Stati Uniti e Svizzera.



Towards the Perception of NoThing,

2019

installazione luce e luce UV, con sculture, in una cantina, dimensioni variabili.

rete metallica verniciata, fili di acciaio pitturati con pittura acrilica, sintetica e fosforescente, 

sul fondo bianco o nero.

The more we see 

the more we see we don't see

 

Più percepiamo

più percepiamo di non percepire