AURORA GHIELMINI

Nasce a Lugano nel 1962 sotto il segno dei Gemelli.

Sempre a Lugano completa gli studi in Arti decorative al CSIA (Centro Scolastico Industrie Artistiche).

Si diploma nel 1987 all'Accademia del Costume di Roma con la tesi sui costumi dell'opera L'histoire du soldat di Igor Stravinskij e Charles Ferdinand Ramuz grazie alla quale ottiene il Premio Elio Costanzi.

Ha esposto le sue opere in mostre collettive e personali in Svizzera, Umbria, a Roma, Vienna, Berlino e Parigi. Nel 2004, tre sculture in terracotta, vincitrici del concorso Giovani e scultura sono esposte in modo permanente nel parco di Casa Serena a Lugano.

Vive tra Riva S. Vitale e Amelia (Umbria).

Nel 2005 soggiorna per sei mesi nella Cité Internationale des Arts a Parigi. È membro di Visarte (Società Artisti Svizzeri).

A gennaio 2018 riceve il premio della giuria per l'opera Lo scheletro nell'armadio presentata al Concorso arte e perturbante, Visarte Ticino, Museo comunale arte moderna - Casa Serodine, Ascona.



Semenzaio

2019

acquarello su carta

17x22 cm